SicilyOnTour.com - Itinerari alla Scoperta della Sicilia

pixel
  SicilyOnTour.com Home Page Tutti gli Itinerari di SicilyOnTour.com Contattaci  

SicilyOnTour.com Italian Version of WebSite

SicilyOnTour.com English Version of WebSite

 
 

 

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

 
 
Home Page Castelli Medievali Parchi Letterari Arti e Tradizioni Riserve Naturali Parchi Archeologici Tutti gli Itinerari
 
 
Itinerari e Luoghi da Scoprire
  Itinerari nelle Province Siciliane
Agrigento Palermo
Caltanissetta Ragusa
Catania Siracusa
Enna Trapani
Messina
   Principali Itinerari Turistici Siciliani

Itinerario dei Castelli Medievali di Sicilia

Nati per difendere, oggi fortezze che conquistano con la loro bellezza...

Itinerario dei Parchi Letterari di Sicilia

La magia della Sicilia nelle pagine dei siciliani...

Itinerario delle Arti e Tradizioni Popolari

Scrigni preziosi per conservare profonde radici...

Itinerario Naturalistico, Parchi e Riserve

Là, dove gli Dei vivevano aggirandosi come uomini...

Itinerario Storico Archeologico

Qui la storia millenaria dell'isola sembra parlare direttamente...

Tutti gli Itinerari >>

SicilyOnTour.com Partnership

Prestiti Personali

Con Finatel fino a 50.000 €. Supertasso. Zero Spese. Esito Immediato.

Finanziamenti

Aliprestito ti finanzia subito fino a 75.000 €. Scopri Come!

Inserisci il tuo Link qui!

ITINERARIO NELLE NOVE PROVINCE SICILIANE
Home Page > Le nove Province Siciliane > Itinerari nella Provincia di:
Agrigento Caltanissetta Catania
Messina Palermo Ragusa
Siracusa Trapani    
Enna
:: Itinerario Naturalistico nella Provincia di Trapani

Caratteristiche del trapanese sono le Saline e la coltivazione del sale che hanno originato la "Via del Sale" con i suoi tanti mulini, cinque dei quali recentemente restaurati, i cumuli di sale ricoperti di tegole di terracotta ed il Museo del Sale a Nubia nel territorio di Paceco. Il tutto ha originato le Riserve delle Saline di Trapani e Paceco e dello Stagnone di Marsala, nelle cui basse e tiepide acque si può osservare una varietà di uccelli acquatici (anitre selvatiche, aironi), e in primavera una incredibile sfolgorante fioritura che addobba come festoni multicolori le terre che affiorano.

 


Riserva Naturale Orientata Isola di PantelleriaL’approccio iniziale a questa isola è con la sua natura vulcanica: Pantelleria si è formata nell’era quaternaria, dunque è un territorio di origine recente, sorto sul margine di contatto tra il continente africano e quello europeo. Non si registrano eruzioni dal 1891, ma ancora su diverse località dell’isola è presente una vivace attività di vulcanismo secondario.

continua >>>


Riserva Naturale Orientata ZingaroVisitando la riserva dello Zingaro si scorgono ovunque tracce lasciate dall’uomo, anche se ciò che colpisce, sulle prime, è l’aspetto selvatico di queste zone. Attraversato solo da trazzere e mulattiere, questo territorio racchiude tesori di ogni specie. Qui vivono circa 600 specie vegetali, di cui ben 40 endemiche.

continua >>>







 

Riserva naturale Bosco di Alcamo

Complesso calcareo montuoso con vegetazione degradata ad Ampelodesma con lembi residui di macchia a leccio. Fauna silvicola caratterizzata da fringillidi e micromammiferi.

 

 

 

Riserva naturale Foce del Fiume Belice e dune limitrofe

Ambiente di foce fluviale, litorale con aree e depressioni saltuariamente inondate dall'acqua marina. La vegetazione é quella ripariale e salustre. Punto di migrazione, sosta e nidificazione per nmerose specie di passo e stanziali.

 

Riserva Naturale Grotta di Santa Ninfa

La Riserva Naturale Integrale "Grotta di Santa Ninfa", affidata in gestione a Legambiente, è stata istituita nel 1996 per la protezione e la valorizzazione di un suggestivo ambiente carsico, di elevato interesse speleologico, geomorfologico e naturalistico. L'area della riserva, ricadente nei territori comunali di Santa Ninfa e di Gibellina, in provincia di Trapani, si trova su un altopiano di natura gessosa, caratterizzato dalla presenza di numerose cavità sotterranee. La riserva naturale comprende la grotta di maggiore estensione ed interesse (zona A di protezione integrale) e parte del suo bacino di alimentazione, esteso per circa 150 ettari e denominato Biviere (zona B di preriserva).

Riserva Naturale Orientata Monte Cofano

La riserva è raggiungibile da Palermo e da Trapani attraverso l’autostrada A29 PA-TP: usciti allo svincolo di Castellammare del Golfo si imboccherà la SS 187 - direzione Trapani, fino al bivio per San Vito Lo Capo, proseguendo per il borgo di Purgatorio, ad un km prima di questo centro abitato, una strada sulla sinistra raggiunge la montagna.

continua >>>

 
 

Home Page | Partnership | Scambio Links | Contattaci | English Version | SEO-Map