SicilyOnTour.com - Itinerari alla Scoperta della Sicilia

pixel
  SicilyOnTour.com Home Page Tutti gli Itinerari di SicilyOnTour.com Contattaci  

SicilyOnTour.com Italian Version of WebSite

SicilyOnTour.com English Version of WebSite

 
 

 

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

 
 
Home Page Castelli Medievali Parchi Letterari Arti e Tradizioni Riserve Naturali Parchi Archeologici Tutti gli Itinerari
 
 
Itinerari e Luoghi da Scoprire
  Itinerari nelle Province Siciliane
Agrigento Palermo
Caltanissetta Ragusa
Catania Siracusa
Enna Trapani
Messina
   Principali Itinerari Turistici Siciliani

Itinerario dei Castelli Medievali di Sicilia

Nati per difendere, oggi fortezze che conquistano con la loro bellezza...

Itinerario dei Parchi Letterari di Sicilia

La magia della Sicilia nelle pagine dei siciliani...

Itinerario delle Arti e Tradizioni Popolari

Scrigni preziosi per conservare profonde radici...

Itinerario Naturalistico, Parchi e Riserve

Là, dove gli Dei vivevano aggirandosi come uomini...

Itinerario Storico Archeologico

Qui la storia millenaria dell'isola sembra parlare direttamente...

Tutti gli Itinerari >>

SicilyOnTour.com Partnership

Prestiti Personali

Con Finatel fino a 50.000 €. Supertasso. Zero Spese. Esito Immediato.

Finanziamenti

Aliprestito ti finanzia subito fino a 75.000 €. Scopri Come!

Inserisci il tuo Link qui!

ITINERARIO DEI PARCHI LETTERARI DI SICILIA
Home Page > Parchi Letterari > Parco Letterario di:
Stefano d'Arrigo Giovanni Verga Elio Vittorini
Nino Savarese Leonardo Sciascia Luigi Pirandello
Tomasi di Lampedusa      
Salvatore Quasimodo
:: Parco Letterario Luigi Pirandello "Nel Cerchio del Caos"

"…sia l'urna cineraria portata in Sicilia e murata in qualche rozza pietra nella campagna di Girgenti, dove nacqui." Queste le ultime volontà di Luigi Pirandello (1867-1936), che riposa oggi vicino alla sua casa natale e a quello che lui chiamava "mare africano". La casa, sita in contrada Caos, nel territorio di Agrigento, oggi è stata trasformata in museo e costituisce il cuore pulsante del Parco intitolato all'illustre autore, Nobel per la letteratura nel 1934. La memoria e il Parco si estendono fino al molo di Girgenti, oggi Porto Empedocle, dove il padre di Pirandello, facoltoso commerciante di zolfo, aveva i magazzini. Nel piccolo borgo marinaro lo scrittore trascorse l'infanzia, non perdendo in età matura l'occasione di ritornarci, per osservare la vita seduto al tavolo di un caffè della via principale del paese e popolare così la sua mente di ricordi.

 

Anche i dintorni, con le miniere di zolfo e soprattutto la valle dell'antica città di Akragas, ricca di storia, influenzarono la vena creativa dell'autore di opere celebri come "Il fu Mattia Pascal", "Sei personaggi in cerca d'autore", "Uno, nessuno e centomila". I luoghi del Parco testimoniano lo stretto legame esistente tra Pirandello e l'ambiente che lo circondava: i suoi personaggi, infatti, rappresentano tipologie e comportamenti di persone appartenenti al mondo popolare e contadino siciliano. Quell'universo umano che costituiva il contesto sociale da cui proveniva e nel quale si era immerso volentieri dopo il suo trasferimento a Roma.

 

"Io dunque sono figlio del Caos; e non allegoricamente, ma in giusta realtà, perché son nato in una nostra campagna, che trovasi presso ad un intricato bosco, denominato, in forma dialettale , Càvusu dagli abitanti di Girgenti….corruzione dialettale del genuino e antico vocabolo greco Xaos…" (Luigi Pirandello)

 

La Casa natale è una costruzione rurale di fine Settecento, posta in una contrada di campagna, presso Agrigento, denominata "Caos", un altopiano a strapiombo sul mare, punteggiato da ulivi e querce. I Ricci Gramitto, avi di parte materna dello scrittore, vennero in possesso della Villa nel 1817. In essa la famiglia Pirandello si era rifugiata per sfuggire alla grave epidemia di colera che nel 1867 imperversava in tutta la Sicilia. Danneggiata nel 1944 dallo scoppio del vicino deposito di munizioni delle truppe americane, venne nel 1949 dichiarata monumento nazionale. Tre anni dopo la Regione Siciliana l'acquistò e diede inizio ai lavori di restauro e sistemazione della Casa e della stradella di collegamento con il pino.

 

Le stanze con vista sulla campagna ospitano una vasta collezione di fotografie, recensioni e onorificenze, prime edizioni di libri con dediche autografe, quadri d'autore dedicati a Luigi Pirandello, locandine delle sue opere piu famose rappresentate nei teatri di tutto il mondo. Periodicamente la Casa ospita anche mostre temporanee dedicate al Maestro.

 

Nato nel 1867 ad Agrigento, coltivò interessi letterari e filologici presso le università di Palermo, Roma e Bonn, dove si laureò nel 1891 con una tesi di tedesco (Suoni e sviluppi del suono nel dialetto di Girgenti). Si stabili poi a Roma cominciando a scrivere saggi critici e poesie. Dal 1897 al 1922 si impiegò come insegnante. Intanto pubblicava romanzi, novelle, saggi e soprattutto opere teatrali. Fitto di capolavori fu il biennio 1916-17 (da Liolà a Il berretto a sonagli); Sei personaggi in cerca di autore fu rappresentato nel 1921; nel 1934 giunse la consacrazione del premio Nobel per la letteratura. Morì a Roma nel 1936.

 

Il suo stretto legame con la sua terra e con l'ambiente che lo circonda è testimoniato dal fatto che creò dei personaggi che quasi ricalcano persone reali presenti nel contesto sociale siciliano e romano, cioè rappresentanti del mondo popolare e contadino.

 

Oltre a quello borghese dal quale egli stesso proveniva e nel quale si era immerso dopo il suo trasferimento a Roma. Questo stretto legame è testimoniato inoltre dal fatto che, nel rispetto delle sue volontà, le sue ceneri sono conservate presso il pino cresciuto vicino la sua casa natale presente nel quartiere Caos, il fulcro del Parco Letterario a lui dedicato di prossima costituzione.

 

Tale Parco Letterario comprenderà, inoltre, vari luoghi, cioè quelli propri della stessa terra d'origine dell'autore come Agrigento, Porto Empedocle e i comuni limitrofi. Per apprezzare meglio i luoghi cari all'autore e le sue produzioni si stanno organizzando anche degli itinerari culturali e teatrali da attuarsi anche grazie all'ausilio di mappe, filmati e fotografie.

 

Gli Scenari del Parco

   
(clicca sulle foto per ingrandirle)

 

continua >>>

 
 

Home Page | Partnership | Scambio Links | Contattaci | English Version | SEO-Map